• gp0498

DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO

Il dimagrimento localizzato, riconosciuto nei paesi anglofoni come spot reduction, è una teoria non confermata in ambito scientifico, che identifica la possibilità di accentuare la riduzione del grasso corporeo (massa grassa) in zone specifiche del corpo tramite allenamenti fisici specifici.

Il termine spot reduction è stato successivamente attribuito anche ad uno specifico metodo di allenamento misto aerobico/anaerobico che coniuga il cardiofitness con l'allenamento con i pesi, mirato al raggiungimento di tale scopo.


La Spot Reduction, inteso come concetto generico di dimagrimento localizzato, si riferisce alla teoria, tutt'oggi non validata dalla ricerca, che sostieme come il grasso di deposito possa essere ridotto in zone specifiche del corpo tramite allenamenti fisici mirati. La ricerca scientifica non è riuscita a dare una risposta definitiva sull'esistenza o meno di questo evento, ma ad oggi non sono state fornite chiare prove sulla sua esistenza e validità. Bisogna inoltre riconoscere che le varie ricerche analizzano diversi metodi di allenamento con diversi metodi di misurazione per stabilire l'esistenza della Spot reduction, e anche se alcuni studi smentiscono la validità di questa pratica, alcune ricerche potrebbero fornire indizi a favore di questa teoria. Rivolgendosi a molti professionisti del settore fitness, sembra che una buona parte di essi non creda del dimagrimento localizzato[1][2][3]. Diversi studi sostengono che il dimagrimento sia un fenomeno generalizzato, cioè che il grasso di deposito subisce un decremento generale senza che possa essere intaccata solo o maggiormente una particolare area[4][5][6][7][8]. Altre ricerche sostengono che sia gli allenamenti misti aerobici/anaerobici[9] che anaerobici[10] possano permettere la Spot reduction. Ad esempio, la Spot reduction sembra essere stata osservata in un particolare metodo di allenamento a circuito aerobico (chiamato appunto Spot reduction, SR)[9], ma non nel tradizionale allenamento aerobico[11] (Steady State Training, SST). Nel contesto anaerobico (lattacido), la Spot reduction è vista come un mito, perché è stato riscontrato che un programma di allenamento per i muscoli addominali non riduce selettivamente il grasso nella zona addominale (Katch et al. 1984)[5]. La zona addominale è sempre stata bersaglio dei pubblicitari, che hanno ampiamente supportato il concetto di Spot reduction legato all'esercizio addominale per promuovere la vendita dei propri prodotti.

2 visualizzazioni0 commenti